Tra chitarra, canto, musica ‘on the road’: è Rock Guitar Center, poliedrica accademia a Cesena

di Redazione Romagna Futura
17 Maggio 2018

Ieri vi abbiamo parlato del corso Bimbi in Canto, lodevole iniziativa ‘made’ in Cesena rivolta ai più piccoli per strappare un sorriso e chissà, magari per preparare il terreno in vista di un futuro da cantante o cantautore. Oggi invece approfondiamo il discorso su chi l’idea l’ha effettivamente pensata, cullata, fatta nascere e ora diffusa: l’associazione Rock Guitar Center. Con un nome simile, è già piuttosto chiaro quale sia l’obiettivo. E infatti, nel cuore pulsante del centro di Cesena (via Pescheria 35), agisce come accademia incentrata sullo studio della chitarra (sia elettrica che acustica), canto moderno e produzione audio. Un centro poliedrico, attivo, con scopi molteplici: formare chitarristi, cantanti e sound designer. Dunque un’attività a 360°. Con l’obiettivo, appunto, di sensibilizzare ed avvicinare più persone possibili a questo mondo spettacolare, rivolgendo particolare attenzione ai giovani: bambini dai 6 ai 12 anni e ovviamente ragazzi dai 13 anni in poi.

Parola d’ordine: musica. Musica, soltanto. No competitività, gare o qualsiasi pretesto in cui cercare di rivaleggiare o primeggiare l’uno sull’altro finendo per rovinare la vera ‘poesia’ e ‘magia’ delle note. Ecco perché in Rock Guitar Center sono vietate espressioni come audizioni preliminare, esame, votazione, graduatoria o punteggio. Esistono solo gli strumenti musicali, eventualmente un microfono, un box insonorizzato in cui ‘immergersi’ ed abbracciare il sound, il maestro – il presidente dell’associazione Fabrizio Zoffoli è anche docente di chitarra moderna – e l’allievo. Stop. Poi c’è appunto l’espressività e la musica che deve essere per tutti e che alla fine, come in tutte le cose, sarà lei stessa a scegliere ed indicare, durante il percorso, coloro in possesso delle qualità giuste per ‘sfondare’ in un mondo d’artisti. Ma l’opportunità di testarsi, toccare con mano una passione deve essere rivolta a chiunque.

Chiaramente è un percorso difficile, di fatica ed impegno costante. Sia che un allievo scelga la strada della chitarra, del canto o del ‘progettista’ del suono. Non c’è scorciatoia o trabocchetto, ma solo perseveranza, testardaggine – ovviamente in senso positivo -, pazienza. E qui corre in aiuto proprio Rock Guitar Center, con i suoi insegnanti e metodologie diverse a seconda si tratti di bimbi, adolescenti o adulti. Una piattaforma che interviene come strumento per facilitare la comprensione: le lezioni sono individuali, la frequenza per i corsi può essere settimanale da 45 a 60 minuti, oppure quindicinale da 60 minuti. Rivolta prima di tutto ai cesenati, ma non solo. Anche questa è l’arte della Romagna!

Di sicuro dalla conoscenza e dalla messa in pratica di ogni singolo minuto di lezione, passa la possibilità un giorno di diventare professionisti. Inoltre, Rock Guitar Center non è solo questo. E’ anche una ‘macchina’ organizzativa di eventi, particolarità del caso ‘on the road’. Si, avete capito proprio bene: esibizioni, eventi musicali realizzati direttamente sulla strada in località diverse della zona, dalla cadenza settimanale (soprattutto nel periodo primavera-estate). Dunque con una ‘platea’ sempre diversa e con emozioni e stati d’animo altrettanto differenti, ma sempre da batticuore. Per chiunque avesse voglia di provare, pare sia veramente difficile rimanere delusi.

TimoratiG

@TimoratiG