• 13/05 @ 20:59, RT @SimoCosimelli: Nazione Futura, conservatori in un' Italia immobile - https://t.co/FBm8RTcolV @Affaritaliani @nazione_futura @francesco…
  • 12/05 @ 12:27, RT @francescogiub: Nazione Futura, conservatori in un'Italia immobile - Affaritaliani.it https://t.co/3cc0pknH9c
  • 29/03 @ 07:30, RT @francescogiub: Oggi a #Milano secondo convegno di #naziofutura @BrunettiEdo @vincesofo @CristianoPuglis @RobGaglia @lorenzdebe @Campari…
  • 24/03 @ 13:27, RT @FabioSPIacono: @Conservatoreit: La pericolosa radicalizzazione della Turchia di Erdogan @UnionMonarchica @Cons_Riform_CoR @FratellidIta…
  • 24/03 @ 13:27, RT @CeMachiavelli: @Conservatoreit intervista @DanieleScalea su mission Machiavelli e futuro #centrodestra e #sovranismo https://t.co/FQ9qc
  • 28/02 @ 20:18, RT @secolotrentino: Giovedì 2 marzo i giovani si interrogheranno sul futuro del centrodestra https://t.co/PqVbesnES0 https://t.co/KflHdPTlm8

Chi Siamo

“Il Conservatore” è un nuovo quotidiano online di informazione politico-culturale realizzato dalla casa editrice Giubilei Regnani in collaborazione con Idrovolante edizioni.

Il sito si articola in sei sezioni principali: politica, esteri, economia, attualità, chiesa, idee e nasce come spazio di dibattito e confronto per le “destre italiane” sempre più prive di riferimenti culturale. La linea editoriale è caratterizza dall’approfondimento delle principali tematiche di attualità viste da un punto di vista conservatore.

Se in Italia non è mai esistito un partito conservatore per motivazioni di carattere storico oggi i conservatori sono più che mai privi di riferimenti politici e culturali, perciò è necessario cercare di riunire un mondo ormai privo di rappresentanza. Credo che uno dei grandi mali del mondo conservatore nel nostro paese sia l’individualismo e la frammentarietà, perciò è necessario cercare sinergie, collaborazioni e fare rete, per questo motivo abbiamo dato vita a “Il Conservatore” con l’obiettivo di diffondere il pensiero conservatore nel nostro paese.


Una replica a “Chi Siamo”

  1. Federico Dabizzi ha detto:

    Condivido l’esigenza impellente di una presenza cultura e e politica conservatrice in Italia, come richiamato di recente anche da due articoli apparsi sul Corsera a firma Ernesto Galli della Loggia. Premesso ciò dalla lettura dei vostri scritti su Facebook e Twitter emerge un richiamo ad Almirante etc…quello che manca in Italia (se non si ricade nei tentativi falliti di costruzione di un’area conservatrice in Italia degli ultimi 20 anni…) non è rincorrere il MSI e aree culturali e politiche ininfluenti e sterili, così e raschiare il fondo del barile e sarebbe un’operazione di piccolo cabotaggio politico e culturale destinata all’insuccesso, viceversa bisogna puntare a prendere spunto dal miglior pensiero angloamericano dove la presenza culturale e politica è forte e di successo…non disdegnando il miglior pensiero liberalconservatore cattolico e laico italiano…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultora © 2017, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy