E-45, atto secondo: viaggio da Cesena a Sarsina. Situazione sotto controllo, ma tre zone critiche

di Redazione Romagna Futura
16 Aprile 2018

A distanza di una settimana, siamo tornati sull’E-45. Ma questa volta in una tratta diversa

Già pronto il titolo per l’articolo: E-45, parte seconda. Dopo il viaggio della scorsa settimana – noi che vogliamo essere attenti al territorio romagnolo – siamo tornati sulla strada statale 3 bis Tiberina, ma questa volta lungo la tratta che congiunge Cesena a Sarsina per continuare a valutare e far vedere lo stato di una delle principali arterie del traffico lungo la penisola italiana.

La notizia è che la situazione del manto stradale è complessivamente buona, tranne per tre settori analizzati in seguito nel dettaglio. Il primo è quello che unisce, in direzione sud dell’E-45, Bivio Montegelli e Mercato Saraceno. Appena superata l’uscita di Bivio Montegelli, infatti, la carreggiata si stringe in una corsia e nei video seguenti si può facilmente notare come, ovviamente nella corsia chiusa al traffico, l’asfalto sia piuttosto danneggiato e la macchina operativa non è ancora in piena azione per il necessario riassestamento della strada.

 

Il secondo e terzo tratto dell’E-45 analizzata sono paralleli tra di loro, ovvero tra Cesena sud e San Carlo. In entrambi le direzioni a tratti (verso Roma c’è un frammento d’asfalto nuovo da poco posato) sono evidenti i danneggiamenti che ha subìto il manto. Probabilmente peggiorati di recente con il fronte di precipitazione e nevoso, di fatto però ancora non si è posto rimedio.

In direzione sud:

 

In direzione nord:

 

Soprattutto per chi procede verso Cesena, a poche centinaia di metri dall’uscita di San Vittore, attenzione a questa buca. Se presa velocemente, restituisce un contraccolpo molto forte.

 

Dopodiché nella tratta analizzata si registrano più che altro situazioni singole e non diffuse e frequenti come fatto vedere in precedenza. Ad esempio, per chi procede verso Cesena, attualmente è ancora in atto un cantiere poco dopo lo svincolo di Sarsina. Però si è già al lavoro per il ripristino.

 

TimoratiG

@TimoratiG