OpenPolis: Fondazione Tatarella e Nazione Futura tra i principali think tank italiani

di Redazione
18 Maggio 2020

Secondo lo studio “Cogito Ergo Sum 2020” realizzato da Open Polis che mappa think tank, fondazioni e associazioni diventate “ormai una costante della politica italiana”, la Fondazione Tatarella e Nazione Futura rappresentano due delle principali realtà nel mondo dei think tank.
Tra le 153 strutture mappate dal 2015 ad oggi in tutti gli schieramenti politici, questa lo scenario per le principali fondazioni, think tank e associazioni di destra:
“L’ultimo periodo ha visto il consolidamento, anche influenzato dall’attuale fase politica, di organizzazioni molto vicine alla destra. Nello specifico si tratta di 10 strutture: Centro studi del pensiero liberale, Centro studi Machiavelli, Fare Futuro, Fondazione Alleanza Nazionale, Fondazione Craxi, Fondazione Tatarella, Fondazione Tricoli, Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice, Italia Protagonista e Nazione Futura. Il network è sorretto da 31 persone. Spicca in particolare il nome di Francesco Giubilei. L’editore della casa editrice Historica ha un ruolo in 5 delle strutture su menzionate: presidente di Nazione Futura e Fondazione Tatarella, figura anche nel Centro studi del pensiero liberale, in Fare Futuro e nella Fondazione Tricoli. Giubilei è certamente una figura in ascesa nella destra conservatrice italiana. A inizio febbraio con Nazione Futura ha anche organizzato “National Conservatism Conference”, conferenza promossa dalla Edmund Burke Foundation”.