Depositata in Cassazione la proposta di legge sul presidenzialismo

di Redazione
21 Giugno 2018

È stata depositata ieri mattina nella sede della Cassazione a Roma la proposta di legge di iniziativa popolare sul presidenzialismo.

A richiedere la riforma sono rappresentanti di diversi schieramenti politici, esponenti dell’imprenditoria e della società civile, riuniti nel Comitato Nuova Repubblica e guidati dal costituzionalista e docente di Diritto costituzionale all’Università di Tor Vergata di Roma, Giovanni Guzzetta.

Con la proposta di legge, composta da 7 articoli, si prevede che, con il referendum, si dia mandato a un’assemblea costituzionale, composta da 200 membri, con sede a Palazzo Madama, con il compito di dare attuazione al risultato referendario. Dopo la pubblicazione della proposta in Gazzetta ufficiale nei prossimi giorni, inizierà la raccolta delle firme: ne servono 50 mila, entro 6 mesi, per portare la proposta al Parlamento.