Autore: Jacopo Ugolini

Dai chip ai piani strategici il settore automotive è in rosso

di Jacopo Ugolini, 12 Gennaio 2022

La crisi dei microchip non è che punta dell’iceberg della crisi del settore automotive. Un settore che a causa della pandemia da Covid-19 ha perso gradualmente, ma inesorabilmente, il suo apporto al PIL. Non è chiaramente una novità la difficoltà che sta attraversando questo settore, data la sua interconnessione con il Covid-19, però ciò non…


Boston Tea Party: imparare da un evento di 248 anni fa

di Jacopo Ugolini, 16 Dicembre 2021

Siamo nel porto del capoluogo della contea di Suffolk, Boston, la decima area metropolitana più grande degli Stati Uniti. Esattamente il 16 dicembre di 248 anni fa, vale a dire il 1776, un gruppo di giovani nordamericani, gran parte dei quali appartenenti al movimento politico Sons of Liberty, di stampo patriottico e libertario (fortemente anti-britannico…


Sindacati e sinistra italiana: la stessa misera fine

di Jacopo Ugolini, 19 Ottobre 2021

“Grande manifestazione dei sindacati italiani uniti contro i fascismi”, “Centomila no ai fascismi” e via dicendo. Erano questi i titoli e le dichiarazioni in seguito alla manifestazione indetta dai sindacati italiani in seguito al vile attacco subito dalla CGIL da parte di alcuni squadristi di Forza Nuova, movimento guidato da Roberto Fiore, durante una manifestazione…


Il vero vincitore è il governo Draghi

di Jacopo Ugolini, 5 Ottobre 2021

Pur rimanendo prematuro commentare i risultati di questa tornata elettorale, dovendo aspettare alcuni importanti ballottaggi, siamo certi di non sbagliare se diciamo che il vincitore senza partecipare è l’attuale Presidente del Consiglio. Perché? Perché dalle elezioni esce un quadro abbastanza chiaro: hanno vinto i moderati e i partner principali dell’attuale premier. I due partiti che…


Afghanistan: dalla Cina con furore

di Jacopo Ugolini, 6 Settembre 2021

L’Afghanistan segna un punto di non ritorno. Dal 31 agosto 2021 assisteremo ad una nuova politica estera da parte della potenza a stelle e strisce. Lo stesso Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha annunciato che finiscono con l’evacuazione dall’Afghanistan le grandi operazioni militari. Temo che dobbiamo ammettere, noi occidentali, che Pechino ha visto molto…


Il velo omertoso che circonda i talebani

di Jacopo Ugolini, 22 Agosto 2021

Kabul è stata presa dai talebani, gli Stati Uniti d’America fuggono dal luogo in cui vent’anni fa arrivarono e l’Occidente ha mostrato la propria intrinseca debolezza. Le prime pagine dei giornali stanno narrando la sconfitta del governo guidato da Ashraf Gani e supportato dalla NATO. Ma pur vedendo e leggendo, in questi giorni, che cosa…


Il centrodestra rinforzi università e ricerca

di Jacopo Ugolini, 29 Luglio 2021

Continuiamo ad essere i peggiori. Continuiamo a non credere nell’istruzione superiore e nella ricerca. Continuamente a non credere nei giovani.  Tutto ciò è mostrato dalla classifica Eurostat relativa ai finanziamenti pubblici alle università. Il nostro Paese spende meno dell’un per cento del Pil per l’università. Un dato desolante che ci pone al penultimo posto nella…


Amministrazione Raggi: il manuale degli errori

di Jacopo Ugolini, 24 Luglio 2021

In odore di elezioni e quindi di candidature, sarebbe bene per chi chiunque voglia mettersi al servizio della propria cittadinanza, candidandosi a sindaco, guardare l’Amministrazione Raggi, captarne il modus operandi e trascrivere ciò che un Sindaco non deve fare. Il principale obiettivo di un Amministratore comunale è quello di rendere la propria città attraente agli…


Muro in Rai contro il partito della Meloni

di Jacopo Ugolini, 20 Luglio 2021

Dopo il caso del Copasir, dove la presidenza spetta costituzionalmente all’opposizione, ora è la Rai il luogo in cui l’opposizione viene fatta fuori. Fratelli d’Italia proponeva Giampaolo Rossi, già membro del Cda della Rai, il quale è stato silurato dall’alleanza Lega e Forza Italia. Infatti il centrodestra, durante il voto in Parlamento (al quale spetta…


Politica estera bipolare nel dopo covid, fra atlantisti e filo cinesi

di Jacopo Ugolini, 11 Luglio 2021

Questa pandemia, che ha stravolto le vite di tutti noi, complice anche di politiche liberticide messe in campo dalla gran parte dei governi nazionali, ha dato vita, o meglio, ha messo in risalto l’inizio di una spaccatura all’interno della politica italiana relativa alla posizione internazionale del nostro Paese: la sinistra italiana si sta spostando sempre…