Salvini e la potenza dei selfie

di Simone D,Aversa
28 Maggio 2020

Il motivo del crollo della Lega – Salvini Premier nei sondaggi, é il Lockdown. La lontananza di Salvini dalle piazze e dalla gente riduce di molto i consensi nei sondaggi.

L’importanza dei selfie che generano “pubblicità gratuita”, è uno dei principali motivi del perché di questo drastico calo nelle proiezioni. L’onnipresenza dei selfie con il suo volto sulle nostre bacheche, condivisi da amici, inconsciamente provoca in noi fiducia verso il Segretario della Lega.

Questo avviene per due motivi, il primo motivo è che spesso ci fidiamo dei nostri amici che fanno politica e ci condizionano nella scelta del partito. Il secondo è che la sua presenza costante nei post dei nostri amici, ci ricorda della sua esistenza e ci si abitua ad una visione famigliare di Salvini, come se fosse uno di noi.

Luca Morosi e “la bestia”, lo staff di Salvini che cura la comunicazione politica in maniera maniacale, ha reso il capitano un uomo semplice di popolo, che preferisce l’abbigliamento casual alla classica cravatta. Grazie a questi esperti di comunicazione politica, Salvini sfruttando le potenzialità dei selfie è riuscito a fare una carriera politica arrivando a percentuali bulgare.

Un semplice selfie con il “capitano” una figura molto popolare, quasi una rockstar del Popolo che scende nelle periferie dove alcuni hanno smesso di andare, lui occupa spazi e arriva a categorie sociali che gli altri hanno dimenticato. Proprio questo è uno dei motivi principali dell’efficacia dei suoi selfie tra la gente comune, tra il popolo, a differenza di molti partiti che sono chiusi nelle stanze del potere a discutere di argomenti lontani dalle necessità della gente.

Tra questi argomenti alcuni cavalli di battaglia della Lega Sicurezza e immigrazione, sicuramente più sentiti nelle periferie. L’ascolto continuo dell’elettore ed il contatto nelle manifestazioni di piazza incorniciato in un selfie da postare sui social rende il gradimento del Leader del Carroccio maggiore.

Metterci la faccia in politica significa avere la fiducia degli elettori, quale miglior modo di farlo attraverso il selfie? Quel selfie utilizzato tutti i giorni per immortalare attimi di vita quotidiana, come facciamo tutti noi comuni mortali.