Categoria: Politica

Bettino Craxi e il 1989

di Redazione, 24 Maggio 2019

Il 1989 rappresenta una data spartiacque nella storia del XX secolo. In quel torno di tempo si avvia a conclusione la lunga fase del confronto bipolare che ha diviso il mondo in sfere di influenza e blocchi contrapposti, la caduta del Muro di Berlino e le rivoluzioni nei Paesi dell’Europa centro- orientale pongono le premesse…


L’inconsapevole lato sovranista di Papa Francesco

di Giorgio Arconte, 21 Maggio 2019

A papa Francesco, si sa, non piacciono i muri ma l’attuale Pontefice sa bene che un ponte per reggere ha bisogno di basi solide, e lo dice anche, peccato alla stampa piaccia omettere certi passaggi per preconfezionare un messaggio utile alla speculazione della sinistra liberal-progressista. C’è da riconoscere, però, che spesso si tende anche a…


La piazza di Milano e il ritorno di Gelasio

di Marco Bachetti, 19 Maggio 2019

Neanche la Dc si sarebbe mai sognata di concludere un comizio elettorale invocando la protezione dei Santi Patroni d’Europa e consacrando l’Italia al cuore immacolato di Maria. Il partito dei cattolici si dichiarava aconfessionale e teneva separate fede cristiana e dimensione politica. Quello che è accaduto sabato sotto il Duomo di Milano è fortemente evocativo…


Nazione Futura partecipa alla Marcia per la Vita

di Redazione, 16 Maggio 2019

Essere conservatori, oggi, significa anche schierarsi senza alcuna esitazione dalla parte della vita. Roger Scruton, nel suo “Manifesto dei conservatori”, scrive: “Quando si è esercitata una pressione per riformare la legge sull’aborto in modo da renderlo legale nei primi tre mesi della gravidanza, non è stato fatto alcun serio tentativo di arrivare ad un’intesa consensuale…


Il futuro del centrosinistra tra Zingaretti e lo spettro di Renzi

di Stefano Mei,

Nella logica dell’alternanza, dello spirito democratico, del senso della Nazione è sempre auspicabile che un cittadino aldilà delle idee politiche di appartenenza, abbia la responsabilità di sperare che nello schieramento avverso ci siano persone capaci e competenti. Andiamo oltre le preferenze personali e analizziamo quel che sta accadendo nel centrosinistra ed in particolare nel Partito…


Quel filo di degrado e criminalità che unisce grandi città e periferie

di Roberto Siconolfi, 11 Maggio 2019

Gli ultimi avvenimenti di Napoli e Viterbo, e prima ancora di Torre Maura, sono l’emblema di una serie di problemi che vivono le periferie e le città italiane. Da Roma a Napoli, da Milano a Palermo siamo attanagliati da alcune questioni cruciali: vivibilità, disordini, carenza di servizi, piccola criminalità, spaccio, occupazioni abusive, immigrazione incontrollata, attriti…


Il relitto che trasporta i migranti ora diventa un’opera d’arte

di Marco Mestriner,

In questi giorni, dopo il caso del Salone del Libro di Torino culminato con le dimissioni di Christian Raimo dal gruppo dei consulenti e l’esclusione della casa editrice Altaforte, a Venezia è stato inaugurato un altro evento culturale italiano che ha già fatto discutere. Sabato 11 maggio infatti apre le porte al pubblico la 58esima…


Quando ad essere violente sono le donne gli uomini diventano vittime di serie B

di Alessandro Rico, 8 Maggio 2019

Lo dico, lo ridico, lo sostengo, lo ribadisco: se c’è un populismo pericoloso, quello è il populismo penale. E non è il genere di populismo esclusivo dei malvagi sovranisti. Anzi. Lo dimostra l’oscena etichetta di «femminicidio», un reato che semplicemente non esiste in alcun ordinamento giuridico mondiale, con la quale le femministe nemiche dell’uomo in…


La destra americana nell’epoca di Donald Trump

di Enrico Ellero, 6 Maggio 2019

La vittoria di Donald Trump alle presidenziali del 2016 fu un fulmine a ciel sereno per buona parte dell’opinione pubblica, delle istituzioni e dei media americani. La candidatura stessa del tycoon alle primarie repubblicane appariva quasi come una provocazione, come una sfida velleitaria all’establishment del partito, che puntualmente si sarebbe conclusa dopo le prime sconfitte…