Categoria: Esteri

L’avventura “non-allineata” dell’Iran di Ahmadinejad

di Redazione, 5 Gennaio 2017

Una delle esperienze politiche più interessanti, all’alba del terzo millennio, è stata sicuramente l’Iran del Presidente Ahmadinejad. Con la rivoluzione Khomeinista del ‘79 in Iran si è stabilito uno stretto legame tra le masse, la religione e la politica. La Repubblica Islamica è caratterizzata da un’architettura costituzionale a “doppia banda” con gli Ayatollah, i capi…


Usa-Israele, cosa cambia con il falco Friedman come nuovo ambasciatore

di Redazione, 4 Gennaio 2017

Persino prima di essere nominato ufficialmente presidente degli Stati Uniti dai Grandi elettori, Donald Trump ha voluto dare un primo cambio di marcia alla politica estera americana nominando David Friedman ambasciatore americano in Israele. Adesso è al centro di numerose polemiche non solo da parte degli esponenti dell’opposizione democratica ma anche in Israele poiché, durante…


La Siria è preda degli sciacalli ma per l’Occidente la colpa è sempre di Putin

di Redazione, 3 Gennaio 2017

La destabilizzazione dei paesi arabi è stata un duro colpo all’armonia e alla convivenza pacifica dei popoli. La mobilitazione da parte dei poteri forti internazionali di forze militari, intellettuali e mediatiche contro una vasta area di paesi arabo-musulmani ha creato fenomeni a catena pericolosi e imprevedibili per gli stessi popoli d’Europa. USA, Gran Bretagna e…


Strage di Istanbul: le giravolte di Erdoğan rendono fragile la Turchia

di Daniele Dell'Orco, 2 Gennaio 2017

Dopo oltre 30 ore, l’Isis ha rivendicato l’attentato di Istanbul di capodanno. L’attentatore – che ha fatto fuoco nel locale Reina, uccidendo 39 persone – era legato allo Stato Islamico. Che l’attacco fosse legato all’Isis lo avevano già confermato le indagini delle forze di sicurezza turche. Che stanno cercando in tutto il Paese l’attentatore, di cui è…


Obama, il triste congedo del Presidente più avvilente di sempre

di Gennaro Malgieri, 30 Dicembre 2016

Tempo ci vorrà, ma la storia sarà giusta e veritiera alla fine. E dirà che Barack Obama è stato uno dei peggiori presidenti degli Stati Uniti d’America. Basterebbe il comportamento che ha tenuto durante la campagna elettorale per dimostrarlo al di là di ogni ragionevole dubbio. Non si era mai visto un presidente uscente, al…


Espulsi 35 diplomatici russi dagli Stati Uniti. Obama: “Non finisce qui”

di Redazione,

Il rapporto fra Stati Uniti e Russia torna al clima di Guerra Fredda. Dopo i presunti hackeraggi sul recente voto presidenziale Usa, il presidente Obama ha espulso 35 diplomatici russi definiti «agenti dell’intelligence» di Mosca. Il portavoce di Putin ha detto che la Russia «rigetta» le sanzioni, aggiungendo che saranno prese in considerazione «misure di…


Il Presidente della Romania dice no al primo premier musulmano d’Europa

di Daniele Dell'Orco, 29 Dicembre 2016

L’esempio della crisi politica in corso in Romania offre almeno due spunti fondamentali: 1) In una Repubblica semipresidenziale il Capo dello Stato “conta” davvero; 2) Bisogna tener conto che alle minoranze, in quanto tali, spetta il giusto spazio e la giusta considerazione. Si badi bene, né troppa, né troppo poca. In quello che è il più…


La storica visita di Shinzo Abe a Pearl Harbor che non piace al Giappone

di Daniele Dell'Orco, 27 Dicembre 2016

A 75 anni dall’attacco giapponese che spinse gli Stati Uniti nella Seconda Guerra mondiale, il primo ministro del Giappone Shinzo Abe visiterà per la prima volta il porto hawaiano di Pearl Harbor. Una cortesia scambiata con il presidente uscente Barack Obama che lo scorso 27 maggio si era recato a Hiroshima. Altra occasione, dunque, per pronunciare parole sulla gravità degli…


Il ruolo del “Fascismo” nelle elezioni americane

di Redazione, 23 Dicembre 2016

La recente elezione negli Stati Uniti ha reso estremamente chiaro il ruolo che il “fascismo” probabilmente occuperà in qualsiasi attività politica. È stata peculiarità dei commentatori, in generale, e degli esperti, in particolare, individuare il credo politico di uno dei candidati. La funzione di ciò è tutto tranne che perlocutorio; serve infatti a mobilitare e…