• 13/05 @ 20:59, RT @SimoCosimelli: Nazione Futura, conservatori in un' Italia immobile - https://t.co/FBm8RTcolV @Affaritaliani @nazione_futura @francesco…
  • 12/05 @ 12:27, RT @francescogiub: Nazione Futura, conservatori in un'Italia immobile - Affaritaliani.it https://t.co/3cc0pknH9c
  • 29/03 @ 07:30, RT @francescogiub: Oggi a #Milano secondo convegno di #naziofutura @BrunettiEdo @vincesofo @CristianoPuglis @RobGaglia @lorenzdebe @Campari…
  • 24/03 @ 13:27, RT @FabioSPIacono: @Conservatoreit: La pericolosa radicalizzazione della Turchia di Erdogan @UnionMonarchica @Cons_Riform_CoR @FratellidIta…
  • 24/03 @ 13:27, RT @CeMachiavelli: @Conservatoreit intervista @DanieleScalea su mission Machiavelli e futuro #centrodestra e #sovranismo https://t.co/FQ9qc
  • 28/02 @ 20:18, RT @secolotrentino: Giovedì 2 marzo i giovani si interrogheranno sul futuro del centrodestra https://t.co/PqVbesnES0 https://t.co/KflHdPTlm8

Esteri


Che fine ha fatto Federica Mogherini?

di Michele Schiavi, in Esteri, del

È difficile persino dare un voto all’Unione Europea sulle ultime vicende in materia di politica estera. Sicuramente un’insufficienza piena, dal 4 in giù. Il riferimento particolare è all’accordo con l’Iran raggiunto (molto faticosamente) nel 2015 dopo lunghe trattative iniziate addirittura nel 2003.  Ma il Presidente Trump, sia per la sua necessità di distinguersi da Obama…

Ripensare l’interesse nazionale

Redazione di Redazione, in Esteri, del

C’è chi dice che la politica estera sia uno specchio in cui si riflette l’immagine che un paese ha di se stesso. Se così fosse, non potremmo che constatare come l’Italia si senta veramente “piccola e brutta”, non riuscendo a comprendere il suo valore, le sue potenzialità, quindi il suo posto nel nuovo mondo. Una…

La Francia ci chieda scusa

Redazione di Redazione, in Esteri, del

La risata di Sarkozy ce la ricordiamo tutti. Il 23 Ottobre 2011, durante una conferenza stampa dopo uno dei tanti Consigli Europei, un giornalista chiede a Sarkozy e Merkel, due dei più importanti leader europei di allora, un commento sulla situazione italiana. Il presidente francese sorride, poi i due si guardano, non sanno cosa rispondere….

Quali priorità dovrà affrontare il neoeletto presidente russo Putin?

Fabio S. P. Iacono di Fabio S. P. Iacono, in Esteri, del

Vladimir Putin ottenendo il 76,6% dei consensi dai cittadini russi che si sono recati alle urne per il voto presidenziale, 67,4%, è stato investito per la quarta volta, non consecutiva, dell’incarico di guidare fino al 2024 la potenza russa, indiscutibile ed imprescindibile “cerniera” geopolitica euroasiatica. Il concorrente più temibile in lizza per la più alta…

Brexit, Farage: “Serve un secondo referendum” ma Theresa May blocca tutto

Pierfrancesco Malu di Pierfrancesco Malu, in Esteri, del

Evidentemente, la capacità di tornare repentinamente, e ripetutamente, sui propri passi a proposito di referendum che riguardano l’Unione Europea non è una prerogativa esclusiva  del Movimento Cinquestelle nella persona del frontman, candidato (se pure fosse possibile) alla Presidenza del Consiglio, Luigi Di Maio, ma è una cosa che succede anche oltremanica. Stando, infatti, a quanto…

Il discorso di Xi Jinping al Congresso del Partito Comunista Cinese

Redazione di Redazione, in Esteri, del

Il presidente della Cina e segretario del PCC Xi Jinping apre il XIX congresso del Partito promettendo “una vita migliore e più felice” ed un paese “più bello ed armonioso”. Entro la metà del secolo la Cina dovrà diventare un “moderno paese socialista”, “prospero, forte, democratico e culturalmente avanzato”. In 3 ore e mezza di…

Catalogna, dove comincia e finisce il principio di autodeterminazione

Redazione di Redazione, in Esteri, del

Con l’ottenimento della maggioranza dei seggi al parlamento della Generalitat, le forze indipendentiste Catalane lanciano la sfida al governo spagnolo. Già il presidente della comunità autonoma, Artur Mas, aveva dichiarato che in caso di vittoria avrebbe avviato le procedure per staccare la regione da Madrid. L’indipendentismo catalano, si muove sostanzialmente sui parametri degli interessi economici…

Catalogna, l’independencia non regge e Rajoy farebbe bene a negoziare

Francesco Frisone di Francesco Frisone, in Esteri, del

Ieri mattina a Barcellona la Guardia Civil ha arrestato 14 componenti del governo catalano, colpevoli di organizzare i preparativi del referendum sull’indipendenza della Catalogna in programma per il 1 ottobre ma dichiarato illegale dal governo centrale di Madrid. Agli arresti sono seguiti tafferugli tra manifestanti e polizia che hanno surriscaldato un clima già incandescente da…

Cultora © 2018, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy