Categoria: Economia

Così la Cina sta creando un’economia di mercato controllata dallo Stato

di Daniele Dell'Orco, 9 Aprile 2018

Il modello economico cinese inizia a far paura. Così tanto da rischiare di mettere in discussione le certezze su cui si fonda da almeno un secolo il mercato Occidentale. Il Presidente della Repubblica Xi Jinping, com’è noto, dedica attenzione ai processi di “riforma e apertura” che hanno l’obiettivo di costruire un“socialismo con caratteristiche cinesi”, ossia: ruolo guida del…


La classe media è morta

di Redazione, 18 Marzo 2018

I record di Wall Street durante il primo anno di Trump? Mance. I bonus ai dipendenti concessi all’indomani del taglio delle tasse? Briciole. Il tasso di disoccupazione al 4,1 per cento? Well, not bad, but e una serie di bla bla bla. I detrattori delle politiche economiche liberiste e i cheerleader dello statalismo non si accontentano mai e continuano…


La Germania è senza governo da 6 mesi ma l’economia vola

di Redazione, 26 Febbraio 2018

La prospettiva di un esecutivo di larghe intese nel caso nelle elezioni del 4 marzo nessuna coalizione riesca ad arrivare al 40% dei consensi, è di quelle che fanno tremare gli osservatori, interni ed esterni. Sono bastate le parole nefaste di Jean-Claude Juncker per far rialzare lo spread di 5 punti e far perdere lo -0,84% all’indice FtseMib…


Debito USA a $20.000 miliardi: +88% nell’era Obama, ma il mostro è Trump

di Fabio S. P. Iacono, 7 Giugno 2017

19.976 miliardi, dollari più dollari meno. Si tratta dell’ammontare del debito pubblico statunitense. Durante la doppia presidenza di Barack Obama (da gennaio 2009 a dicembre 2016), la crescita è stata di 9.370 miliardi, pari all’88% in 8 anni, ovvero al ritmo dell’8,2% all’anno, quasi 4 volte in più del Pil nominale. Sono numeri pesanti, che danno…


Gig e Sharing Economy, un mercato vivo di cui la politica non si accorge

di Redazione, 31 Maggio 2017

Tra i paradossi di questa fase politica (tra magliette gialle, cani, dentiere, pensioni per tutti, sussidi di disoccupazione…) c’è una totale disattenzione rispetto a ciò che accade nella società e alle trasformazioni in corso a proposito di nuovi lavori e creazione di ricchezza. Il lavoro tradizionale vivrà ancora, ovviamente, ma in un perimetro fatalmente destinato…


Nella zuffa delle campagne elettorali occhio al ritorno di Lady Spread

di Lorenzo Castellani, 24 Maggio 2017

Da queste parti, è noto, siamo soliti simulare gli “scenari del terrore“. Tuttavia, la gravità dell’impasse della situazione italiana fornisce ottimi spunti per rendere alcuni scenari non del tutto improbabili, come quello in cui dalle prossime elezioni esca un governo debole, con maggioranza numericamente flebile, oppure un Parlamento appeso, che potrebbero esporre il Paese ad…


Ceta, il cavallo di Troia del Ttip che apre la strada a ogm e pesticidi

di Andrea Saponaro, 16 Febbraio 2017

Stessa sostanza, nome diverso. Mentre tutto il mondo parlava del Ttip (Transatlantic Trade and Investment Partnership), l’accordo commerciale di libero scambio fra Usa ed Europa, in secondo piano già si muoveva il Ceta (Comprehensive Economic and trade Agreement), un trattato pressoché identico al primo, con la sola differenza che ad essere abbattuti questa volta sono…


Il Pil cresce dello 0,9%: nel 2017 l’Italia è l’ultima classificata nella crescita UE

di Andrea Saponaro, 15 Febbraio 2017

La Commissione europea ha sostanzialmente confermato le previsioni sulla crescita economica dell’Italia, stimando che nel 2016 il Pil italiano sia cresciuto dello 0,9% (lo scorso 9 novembre la previsione si fermava al +0,7%), cui dovrebbe seguire un’espansione analoga nel 2017 (lo stesso dato diffuso in autunno) e un +1,1% nel 2018 (dal +1% stimato a novembre).…


Startup, tanto fumo ma poco arrosto: lo Stato sostenga imprese “reali”

di Lorenzo Castellani, 31 Gennaio 2017

Delle startup italiane si parla sempre molto, forse troppo. Negli ultimi anni sono nate riviste specializzate, meeting, forum e c’è un’attenzione continua da parte della stampa. Tuttavia al di là di qualche operazione finanziaria, che in genere non supera la qualche decina di milione di euro, dipinta come prodigio mirabolante dai media non è facile comprendere…