Autore: Redazione

Il silenzio della sinistra italiana sulle proteste di Cuba

di Redazione, 15 Luglio 2021

Ha stupito gli osservatori internazionali la vastità delle proteste popolari che a Cuba stanno mettendo sotto pressione il regime al potere dal 1959. Ad essere coinvolta non è solo l’Avana, ma anche altre città e distretti del Paese. I dimostranti hanno distrutto veicoli della polizia e si sono scontrati duramente con le forze dell’ordine. Fidel…


Aperto il tesseramento 2021 di Nazione Futura

di Redazione, 5 Luglio 2021

Nazione Futura lancia il tesseramento per il 2021 con lo slogan “L’Italia dei mille campanili” per testimoniare l’importanza dell’identità italiana e delle identità locali. Ci sono due modalità per tesserarsi alla nostra associazione: TESSERATO ORDINARIO 10 EURO TESSERATO SOSTENITORE 70 EURO  (Compreso abbonamento annuale alla rivista di 4 numeri) MODALITÀ DI PAGAMENTO: Bonifico bancario Unicredit…


La Conferenza di Yalta, quando l’Europa non si spaccò in due

di Redazione, 25 Giugno 2021

di Eugenio Di Rienzo Già da tempo l’immagine della conferenza di Yalta come luogo della spartizione concordata dell’Europa –e dunque del mondo- tra i grandi vincitori della seconda guerra mondiale era alquanto deteriorata. Il libro di Luca Riccardi, Yalta. I tre Grandi e la costruzione di un nuovo sistema internazionale, Rubbettino 2021, sembra confermare l’affermazione…


Benessere a lavoro, il club del libro della Vanoncini spa

di Redazione, 13 Giugno 2021

Fare impresa in Italia, specialmente in questo momento storico, appare sempre più un atto di eroismo civile. La babele burocratica, l’eccessiva tassazione, nonché i numerosi e inveterati pregiudizi, scoraggiano molti ad aprire nuove attività, consegnando il Paese alla stagnazione e alla recessione. Una criticità che ha ricadute serie sull’intera rete produttiva e lavorativa nazionale. Il…


Pubblica amministrazione, il nuovo dossier di Nazione Futura

di Redazione, 7 Giugno 2021

È uscito il nuovo dossier di Nazione Futura in collaborazione con la Fondazione Tatarella intitolato “Pubblica amministrazione. Passato, presente e futuro. Per una nuova e libera Italia”. Il nostro Paese è di fronte alla scelta di cosa vuole diventare e soprattutto di come vuole affrontare il futuro. Questa pandemia, che ormai da oltre un anno ha…


Giubilei a Magyar Hírlap: “Siamo al lavoro per una rete culturale dei conservatori europei”

di Redazione,

Pubblichiamo la traduzione in italiano dell’intervista al presidente di Nazione Futura Francesco Giubilei sul quotidiano ungherese “Magyar Hírlap” alla giornalista Mariann Ory. Il networking dei conservatori è molto importante non solo a livello nazionale ma anche internazionale, ha detto al nostro giornale l’analista politico italiano Francesco Giubilei. Attribuisce grande importanza al networking conservatore in Europa…


La legge che permette a Giovanni Brusca di essere un uomo libero

di Redazione, 1 Giugno 2021

Sta facendo molto scalpore – ed è cosa assai normale – la scarcerazione di Giovanni Brusca boss di San Giuseppe Jato per fine pena dal carcere di Rebbia dove era detenuto. Da quando la notizia è stata rilanciata dalle maggiori testate, si è mosso nel paese un sentimento unanime di sdegno, che se è umanamente…


Taranto e i giovani: un ossimoro

di Redazione, 28 Maggio 2021

di Federico D’Addato Essere giovani ed essere tarantini sembra essere diventato ormai un ossimoro. Ci viene detto di “essere il futuro”, ma a 22, 24, 26, 30 anni, si è il presente. Uno ci prova, studia, o lavora, o tutte e due le cose, animato da un sogno o dalla necessità di dover andare avanti. Un…


Il nuovo paradigma della discriminazione

di Redazione, 24 Maggio 2021

Sebbene nella più recente accezione comune il termine “discriminare” abbia assunto una valenza esclusivamente negativa, conseguenza dell’incessante opera di impoverimento e semplificazione linguistica cui stiamo assistendo, in realtà il suo significato è neutro. “Discriminare”, infatti, significa separare, discernere e rappresenta una delle espressioni dell’intelligenza. Confronto e distinguo per poter conoscere; al contrario, senza un discernimento…