Autore: Redazione

Il valore del 4 novembre

di Redazione, 5 Novembre 2018

“[…] I resti di quello che fu uno dei più potenti eserciti del mondo risalgono in disordine e senza speranza le valli che avevano discese con orgogliosa sicurezza.” Con queste parole si conclude il proclama con cui il 4 novembre 1918 Il capo di stato maggiore dell’esercito, generale Armando Diaz, annunciò la fine della ostilità…


Il Pil statunitense dà ragione a Trump: +3,5% nel terzo trimestre

di Redazione, 29 Ottobre 2018

Nonostante gli scricchiolii di Borsa, con gli investitori preoccupati di un rallentamento economico legato anche alle tensioni commerciali, la crescita economica statunitense si è rivelata più veloce del previsto nel terzo trimestre del 2018. A spingerla sono stati i consumi degli americani, che – dalla prima lettura del dato diffuso dal Dipartimento al commercio –…


L’Alto Adige strizza l’occhio al governo giallo-verde

di Redazione, 22 Ottobre 2018

Paul Koellensperger ha spiazzato tutti, anche se stesso, come ammette. Mentre tutti guardavano a destra, l’ex grillino ha conquistato – quasi inosservato – il centro, portando a casa un successo mai visto prima in Alto Adige per una lista civica senza storia e senza legami con partiti e movimenti nazionali, fondata tra l’altro solo pochi…


La Meloni e i suoi giovani sospesi tra Usa, Dc e… Cuba

di Redazione, 19 Ottobre 2018

Alla festa di Fratelli d’Italia, “Atreju”, la Meloni ha proposto l’idea di un soggetto politico-culturale “sovranista” e “conservatore”, un progetto di destra “aperta” e “plurale” che mi vede personalmente d’accordo, ma le aperture molto discutibili della leader di FdI a Fitto e Sgarbi non sono piaciute alla “base giovanile” del partito. Fitto oscilla tra un…


Il fronte eurocritico avanza nei sondaggi: ora Bruxelles trema

di Redazione, 1 Ottobre 2018

Con la spaccatura interna al Ppe all’indomani delle sanzioni comminate all’Ungheria di Orban, il fronte eurocritico avanza sia nei numeri che nei sondaggi. Le elezioni europee sono alle porte e il rischio concreto è quello di sovvertire gli equilibri del Parlamento Europeo di Bruxelles. Come riporta su Libero Elena Barlozzari, “Europa della libertà e della…


La Fondazione Tatarella con Guzzetta nella battaglia per il presidenzialismo

di Redazione, 26 Settembre 2018

L’idea che al netto delle volatili cronache politiche una riforma delle istituzioni in senso presidenziale vada discussa anche in tempi piuttosto brevi è stata ribadita più volte su queste colonne. Nazione Futura ha dedicato al tema, tornato piuttosto caldo all’indomani delle elezioni del 4 marzo (con il veto posto dal Presidente della Repubblica Mattarella alla…


L’avanzata dei musulmani in Belgio

di Redazione,

Le parole di Redouane Ahrouch, fondatore del Parti Islam, all’Adnkronos fanno discutere: “Bruxelles, la capitale dell’Unione Europea, nel 2030 sarà a maggioranza musulmana. In Belgio oggi il 33% della popolazione è di religione islamica. Su 1,2 milioni di abitanti, ci sono circa 400 mila musulmani. Nel giro di 12 anni, nel 2030 saremo in tutto 1,3-1,4…


La Fondazione Tatarella aderisce alla raccolta firme per il presidenzialismo

di Redazione, 21 Settembre 2018

La Fondazione Tatarella aderisce alla raccolta firme promossa dal comitato “Nuova Repubblica” per realizzare un referendum popolare di indirizzo per l’elezione diretta del Capo dello Stato. Mercoledì 26 settembre alle ore 11.30 alla Sala stampa della Camera dei Deputati verrà annunciata l’adesione della Fondazione dedicata al già Vicepresidente del Consiglio Pinuccio Tatarella che fondò negli anni 80 la…


L’immigrazione in Italia nel XXI secolo: il report del Centro Studi Machiavelli

di Redazione, 20 Settembre 2018

La questione dell’immigrazione, soprattutto nel nostro Paese, è diventata il terreno sul quale i politici si sfidano, tema divisivo della nostra società, ago della bilancia che porta alla vittoria o alla sconfitta di un partito alle elezioni. Il Centro Studi Machiavelli ha stilato un report su questo argomento fornendo al lettore cifre e statistiche che…


Addio battaglie a colpi di social, la politica deve ripartire dal mito di Anteo

di Redazione, 17 Settembre 2018

Quel lento processo di distacco dalle esigenze dei singoli che ha portato la classe politica ad essere percepita come nemica dei bisogni comuni ha coinvolto solo in minima parte i dirigenti locali. Sindaci, consiglieri comunali e assessori sono da sempre esposti al feedback quotidiano dei cittadini, il che li obbliga a tendere il più possibile…