Autore: Daniele Dell'Orco

Il Presidente della Romania dice no al primo premier musulmano d’Europa

di Daniele Dell'Orco, 29 Dicembre 2016

L’esempio della crisi politica in corso in Romania offre almeno due spunti fondamentali: 1) In una Repubblica semipresidenziale il Capo dello Stato “conta” davvero; 2) Bisogna tener conto che alle minoranze, in quanto tali, spetta il giusto spazio e la giusta considerazione. Si badi bene, né troppa, né troppo poca. In quello che è il più…


“I poliziotti di Sesto sono fascisti, buoni solo se morti”

di Daniele Dell'Orco, 28 Dicembre 2016

La notizia di giornata è che il jihadista di Berlino, Anis Amri, ucciso dopo una sparatoria con la Polizia a Sesto San Giovanni, ha aperto un filone d’indagine che in Italia non si era mai visto prima. L’intelligence italiana ha lavorato sottotraccia, certo, ha prevenuto attacchi terroristici sorvegliando soggetti pericolosi legati all’integralismo islamico. Ma Amri…


La storica visita di Shinzo Abe a Pearl Harbor che non piace al Giappone

di Daniele Dell'Orco, 27 Dicembre 2016

A 75 anni dall’attacco giapponese che spinse gli Stati Uniti nella Seconda Guerra mondiale, il primo ministro del Giappone Shinzo Abe visiterà per la prima volta il porto hawaiano di Pearl Harbor. Una cortesia scambiata con il presidente uscente Barack Obama che lo scorso 27 maggio si era recato a Hiroshima. Altra occasione, dunque, per pronunciare parole sulla gravità degli…


Mps, se per salvare le banche i decreti legge si fanno in una notte…

di Daniele Dell'Orco, 23 Dicembre 2016

Con 221 sì del Senato e 389 voti favorevoli della Camera il Parlamento ha autorizzato l’aumento fino a 20 miliardi del debito pubblico per mettere in sicurezza il sistema bancario nazionale, a partire da Mps. Intervenendo a Montecitorio, il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan ha ribadito l’impegno del governo a tutelare gli investitori retail qualora…


Incompetenza a 5 stelle: cosa succede a Roma con la bocciatura del bilancio?

di Daniele Dell'Orco, 21 Dicembre 2016

La questione è molto semplice: passino le dichiarazioni discutibili, i complottismi sulla sporcizia, passi pure l’Albero di Natale più brutto di sempre. Anzi, vogliamo fare proprio i magnanimi ed evitare di sottolineare la gravità della compromissione tra il Movimento dell’Onestà e tale Raffaele Marra? Ok, passi pure questo allora. Ma la prima bocciatura del bilancio di previsione della…


La leggenda del guerrafondaio Putin: con Erdogan vince la diplomazia

di Daniele Dell'Orco, 20 Dicembre 2016

Era al Cremlino Vladimir Putin quando lo hanno informato dell’attacco, un «atto terroristico» come aveva subito chiarito la responsabile per l’informazione del ministero degli Esteri, Maria Zacharova, che ha colpito l’ambasciatore russo Andrej Ghennadevich Karlov all’inaugurazione della mostra fotografica “La Russia vista con gli occhi dei turchi”. Il presidente ha interrotto l’incontro con i rappresentanti…


Onestà a 5 stelle: arrestato Marra braccio destro di Virginia Raggi

di Daniele Dell'Orco, 16 Dicembre 2016

Chi d’onestà ferisce, d’onestà perisce. Alle prese con il caso nomine in Campidoglio, il sindaco di Roma Virginia Raggi incassa un colpo durissimo: Raffaele Marra, capo del personale del Comune e fedelissimo della sindaca è stato arrestato dai carabinieri per corruzione. Insieme a lui è finito in manette anche il costruttore Sergio Scarpellini. Marra – considerato un dirigente…


Così finisce il matrimonio: una legge per abolire l’obbligo di fedeltà

di Daniele Dell'Orco, 15 Dicembre 2016

Un’istituzione che pone le sue basi nella natura stessa dell’essere umano, regolata giuridicamente da millenni, spazzata via con un rigo. Un solo rigo. Il disegno di legge Cantini, in esame presso la Commissione Giustizia di Palazzo Madama, consta di un articolo in grado di rivoluzionare il concetto stesso di matrimonio. Il termine dal latino era…


Il sangue cristiano torna a scorrere in Egitto: le responsabilità di Al-Sisi

di Daniele Dell'Orco, 12 Dicembre 2016

Egitto. Un attacco efferato non solo per i modi e i tempi, con 12 chili di tritolo fatti esplodere da remoto all’interno del complesso della cattedrale copta di San Marco nel quartiere Al Abasiya, ma anche per il valore simbolico, dacché quel sito religioso è sede del capo spirituale, papa Teodoro II, centodiciottesimo patriarca di Alessandria. Il bilancio,…