Autore: Dalmazio Frau

Manifesto anti gay con Cristo flagellato: un autogol dettato dall’ignoranza

di Dalmazio Frau, 16 Maggio 2017

Ero indeciso a quale argomento dedicare la mia attenzione, tentato dall’ennesimo convegno di “nerd” in improbabili alberghi da bassa stagione, oppure dal meraviglioso filmato delle Iene sul compleanno dell’Amico Vittorio Sgarbi, mi sono imbattuto per caso – se il caso esistesse – in questo manifesto comparso sui muri di Reggio Emilia. La domanda che mi…


Son tornati i centurioni… alla romana: perché non munirli di tesserino?

di Dalmazio Frau, 3 Maggio 2017

Lo vogliamo chiamare “Er ritorno de Sparteco”? I centurioni sono nuovamente ricomparsi intorno al Colosseo, in seguito ad una riabilitazione dovuta al Tar e quindi tutto come prima, foto con turisti giapponesi compresi. Se questo fosse un paese sensato, si sarebbe trasformata questa sorta di “zingarata”, in un vantaggio anche economico per la città stessa,…


“Architetto? No, architetta”: approvato a Bergamo il timbro al femminile

di Dalmazio Frau, 27 Aprile 2017

Leggiamo su il Corriere di Bergamo: “A Bergamo, grazie a una delibera approvata dal Consiglio dell’Ordine degli Architetti il 15 marzo, è ora possibile richiedere un duplicato del timbro professionale con la dicitura al femminile: fino a poche settimane fa era disponibile solo al maschile. La richiesta è partita dall’architetta Silvia Vitali, sostenuta dalle colleghe…


Con ARTEdì Floris perde l’occasione di fare un programma all’altezza dell’Arte

di Dalmazio Frau, 24 Aprile 2017

Non farà di certo bene alla divulgazione artistica, il nuovo programma condotto da Giovanni Floris: “ARTEdì” e il perché appare evidente all’osservatore sin dal principio. L’Arte, per essere ben trasmessa ha bisogno ci competenza, autorevolezza e passione… Deve essere ammaliatrice, seducente, affascinante… come una cortigiana del Cinquecento deve concedersi senza gettarsi via… ma concedersi deve!…


Quelle luci al led che deturpano per l’ennesima volta il centro di Roma

di Dalmazio Frau, 30 Marzo 2017

“Sia la luce!”, è quello che devono aver pensato nella giunta capitolina nel 2015, in un momento di delirio d’onnipotenza facendo seguito a quanto durante l’amministrazione precedente, sotto Alemanno, ha avuto la geniale idea di sostituire nel centro storico le antiche illuminazioni con le più moderne – e accecanti – luci a led, per un…


Che i giovani d’oggi credano in qualcosa, qualsiasi cosa

di Dalmazio Frau, 10 Marzo 2017

Non perdetelo il tempo ragazzi, non è poi tanto quanto si crede, date anche molto a chi ve lo chiede, dopo domenica è lunedì”. è una frase di Franco Fortini, l’ho appresa da un genio assolto come Angelo Branduardi. La riporto per dire che “ai miei tempi”, ovvero quando frequentavo la prima liceo in un…


Piazza Duomo diventa un’oasi tropicale voluta da Starbucks

di Dalmazio Frau, 17 Febbraio 2017

Ed ecco che l’architetto Marco Bay, fieramente entusiasta di se stesso, allestisce in questi giorni un’installazione triennale di palmizi in piazza del Duomo a Milano. Palme lombardissime lui dice, in quanto nate in loco e resistenti al gelo. Ci permetta di trovare discutibile, il nostro buon architetto, tale triennale intervento che reputiamo stoni completamente con…


Lavorare per i 5 stelle: il Comune di Roma cerca un grafico… gratis

di Dalmazio Frau, 13 Febbraio 2017

AAA cercasi grafico (volontario). È l’annuncio su Facebook del consigliere capitolino del M5s Angelo Diario, presidente della commissione Sport e Personale, nonché membro delle commissioni Ambiente e Bilancio. “Se sei un grafico e ami lo sport, forse se interessato a offrire il tuo contributo alla Commissione Sport – si legge nel post -. Abbiamo bisogno…


Roma, il nuovo stadio è un coltello conficcato al cuore della città

di Dalmazio Frau, 12 Gennaio 2017

Roma ha proprio bisogno di un nuovo stadio? E se sì, almeno lo si potrebbe disegnare che non sembri un succedaneo di Las Vegas fatto con il Lego? Ancora una volta l’incapacità, la totale, assoluta e devastante mancanza di gusto – non pretendo più il “buon gusto”, l’estetica, il senso del bello e dell’armonia, lo…


Bergoglio e l’arte: se il Papa è ammiratore del “pop” postmoderno

di Dalmazio Frau, 22 Dicembre 2016

E così, approfittando del “pensionamento” dell’ottimo Paolucci che, voluto da Papa Benedetto XVI, ha magistralmente guidato quello che è forse il più grande museo del mondo, ovvero i Musei Vaticani, finalmente Jorge Bergoglio ha potuto collocarvi una sua creatura come nuova direttrice. Siamo certi che Barbara Jatta, sarà una eccellente amministratrice dell’innumerevole ricchezza museale del…